yoga



Pasta Pane - Tutti i Trucchi per Prepararla in Casa

Scopriamo insieme tutti i segreti per preparare una pasta pane perfetta!Ricetta 500 g di farina Manitoba 300 ml di acqua 8 g di sale 6 g di lievito di birra fresco o 2 g di lievito di birra essiccato 50 ml di olio extravergine d'olivaPreparazione 1. SCELTA DELLA FARINA per preparare un ottimo impasto lievitato, è importante scegliere una farina forte, ovvero una farina in grado di sviluppare molto glutine a contatto dei liquidi. Questo particolare sfarinato è noto per l’eccellente contenuto in termini di gliadina e glutenina, due peptidi che, attivati dal contatto con l’acqua, formano il glutine, a sua volta capace di intrappolare i gas che si generano durante la lievitazione.2. SETACCIARE LA FARINA è un importante accorgimento per arearla, ovvero per ossigenarla: incorporando l’aria al suo interno, l’impasto risulterà più leggero e soffice perché la maggior quantità di aria intrappolata nella farina permetterà un miglior assorbimento di acqua, di conseguenza il glutine si formerà più agevolmente. Inoltre, questa semplice procedura ci permetterà di ottenere un impasto privo di grumi.3. PREPARARE IL LIEVITINO: realizzare un solco al centro della farina, aggiungere il lievito di birra, lo zucchero (o il malto d’orzo) e un po’ di acqua tiepida. Mischiare il composto con un cucchiaio di legno, cercando di incorporare poca farina.Qualche trucco in più…Mescolate con cucchiai di LEGNO: l’acciaio può alterare i processi di fermentazione.Impastate con acqua TIEPIDA (30-38°C): i lieviti agiscono bene a temperature miti.Ricordatevi di aggiungere ZUCCHERO, miele, malto d’orzo o sciroppo d’agave: gli zuccheri costituiscono una fonte di nutrimento per i lieviti.Coprite la ciotola con PELLICOLA trasparente per mantenere un giusto grado di umidità ed evitare che la superficie si secchi.I lieviti ideali per il pane sono quelli naturali, ovvero lievito di birra (secco o fresco), lievito madre (in dosi pari al 30% rispetto al peso totale della farina) o poolish.4. PRIMA LIEVITAZIONE: coprire la ciotola con pellicola trasparente e lasciar riposare per 20 minuti in un ambiente tiepido.La temperatura di lievitazione è fondamentale per consentire all’impasto di fermentare naturalmente: ricordate che i lieviti iniziano a morire superando i 50°C. Per agevolare la lievitazione, si consiglia di lasciar lievitare la pasta in un ambiente tiepido, come ad esempio il forno preriscaldato al massimo per un minuto, ma spento, oppure accanto ai fornelli o al termosifone. I tempi di lievitazione possono cambiare in base al tempo di lavorazione e alle condizioni ambientali (umidità e temperatura) in cui si lascia riposare il composto.5. PREPARARE L’IMPASTO DEFINITIVO: quando il preimpasto appare gonfio e soffice, mischiare il lievitino aggiungendo l’olio extravergine e incorporando lentamente la rimanente farina. Come ultimo ingrediente, lontano dal diretto contatto con il lievito, aggiungere il sale, preferibilmente sciolto in poca acqua tiepida. Il sale va aggiunto come ultimo ingrediente perché, a differenza dello zucchero, potrebbe compromettere negativamente l’azione dei lieviti.6. LAVORARE L’IMPASTO con le mani, a lungo (per almeno 10 minuti), battendo la pasta sulla spianatoia per favorire lo sviluppo della maglia glutinica.7. Riporre l’impasto a LIEVITARE nella ciotola, coprendo con pellicola trasparente. Lasciar lievitare a lungo, per almeno 3 ore o fino a quando la pasta triplica di volume.Non abbiate fretta!La fretta è nemica della lievitazione: gli impasti hanno bisogno di lievitare lentamente: in questa fase, molte sono le variabili che possono influenzare la buona riuscita del pane (temperatura, umidità).Evitate correnti d’aria, che potrebbero seccare la pasta: per ovviare a questo inconveniente, ricordatevi di coprire l’impasto con pellicola.8. Quando l’impasto è lievitato, si può utilizzare per gli usi più svariati: la pasta si può tagliare a pezzi per ottenere dei panini, stendere con le mani per ottenere focacce oppure, semplicemente, modellare per ottenere una grossa pagnotta. In tutti questi casi, consigliamo di lasciar lievitare ancora gli impasti modellati per almeno un’ora, meglio in forno spento ma con la luce accesa. 9. COTTURA: terminata la terza lievitazione, si può procedere con la cottura. Gli impasti lievitati richiedono una cottura in FORNO STATICO: per ottenere una crosta croccante, si può introdurre nel forno un pentolino di acqua calda da mantenere durante la prima fase della cottura (la crosta si formerà grazie alla presenza del vapore). #MyPersonalTrainer #pastapane #pane************Segui le Video Ricette di Alice su MypersonaltrainerTv: le Ricette di Alice su Facebook:

Waaaaat? Did i hear it wrong?

No.

i honestly thought this would be thomas sanders cause of the guy in the thumbnail-

Stupidstorm1xxx

That's so lucky

Badman Squad

he did a video of that

Sleepy Savior

actually, it IS a reference to Minecraft and Notch. It was put in by a friend of Notch as a "We support you", because Bethesda is suing Notch over the name of his upcoming game. YOU look it up.

Small Gaming

Let it go

Просто Ильнар

Я гей!!!!!

Demencix

Where is the fallout new vegas easter egg!?

PHNX Void

2019?

Frank ###

"We are ghosts".. Shooting with a tommy gun :D

Aventrix

did you know u can use fury attack to mine

Elijah Low

yeah make a video of all ur failures

Jenna Beanz

30:09

Das RosaLama GIRL

I also have a wonderful , great and beautiful Boyfriend even im not that pretty.

kamal lakshmi

Amazing

dudosaur

what's a portal reference doing in an Arkane game?

Daniel Warren

Who else just looks at other peoples comments for ideas?

Terry Snodgrass

Cory and coby are cute

Gordon Bisso

epic

Liam Sweeney

Fuck these guys make me cringe. "BRO!!!" "WOOOWW" "WAAAHHHHH" "ARRGHHHHH" "YEAAHH" "DUUUUUUDEE!" "OOOOOOOHH" "WOAAAAAHH." Fuck off. What was that faggotry at the end too.

ashokpt thakare

The rage monster

Supreme Communist Leader Cookie

Who is panda

Nets with Kyrie and Russell

Sub2 Me dumbass

#Yiayjob

HeyIt'sThatGuy

you sound like Wheatly from portal 2

   

persopage © 2007 Privacy Policy